• italiano
  • inglese
  • tedesco
  • cinese
  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • instagram
home >> produzione >> eccellenze >> terre brune
terre brune
scheda
etichetta
riconoscimenti
Terre Brune
Carignano del Sulcis Superiore.
classificazione
Carignano del Sulcis Superiore.
provenienza
Antichi vigneti del basso Sulcis, allevati ad alberello ancora franco di piede (vigna latina).
composizione del suolo
Terreni tendenzialmente sciolti e di medio impasto, rispettivamente sabbiosi e calcarei.
uvaggio
Carignano 95%, Bovaleddu 5%.
clima
Caldo-arido in estate, temperato d’inverno.
epoca di raccolta
Raccolta manuale che inizia a fine Settembre e termina la prima-seconda decade di Ottobre.
vinificazione
La fermentazione alcolica avviene in serbatoi di acciaio inox termocondizionati per un periodo di ca. 15 giorni, durante i quali la macerazione delle vinacce consente una completa diffusione delle sostanze polifenoliche contenute nelle bucce nel mosto. A seguito la fermentazione malolattica precoce permette il passaggio del vino in barriques già dai primi di dicembre. La maturazione in barriques nuove di rovere francese a grana fine, prosegue per un massimo di 16-18 mesi, al termine dei quali il vino ha acquisito complessità, stile e longevità. Affinamento 12 mesi di bottiglia.
caratteristiche organolettiche
Colore: rosso rubino intenso, con leggeri riflessi granati. Profumo: note rare, complesse: prugne e mirtilli, spezie dolci, alloro, ginepro, tabacco e cioccolato. Gusto: ricco, caldo, morbido, note fruttate, speziate, tannini di rara eleganza.
conservazione
Temperatura costante di 17 °C, un’umidità del 75-80%, al riparo dalla luce, bottiglia orizzontale.
servizio
Calice di grande ampiezza e imboccatura medio-larga, temperatura 18°.
gastronomia
Accompagna arrosti, carni alla griglia, selvaggina, impreziositi da aromi e spezie e formaggi di media e lunga stagionatura.