• italiano
  • inglese
  • tedesco
  • cinese
  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • instagram
home >> produzione >> eccellenze >> rocca rubia
Rocca Rubia
scheda
etichetta
riconoscimenti
Rocca Rubia
Carignano del Sulcis DOC Riserva.
classificazione
Carignano del Sulcis DOC Riserva.
provenienza
Vigneti allevati ad alberello ancora franco di piede (vigna latina), sulla costa nel basso Sulcis.
composizione del suolo
Terreni sabbiosi e argillosi, poveri di sostanze organiche.
uvaggio
Carignano 100%.
clima
Caldo-arido in estate, temperato d’inverno.
epoca di raccolta
Raccolta manuale che inizia a fine Settembre e termina la prima-seconda decade di Ottobre.
vinificazione
L’uva, una volta diraspata e ammostata, viene fatta fermentare e macerare per 12-14 giorni in serbatoi di acciaio inox a temperatura controllata intorno ai 25-28 °C. Durante tale periodo i frequenti rimontaggi favoriscono il passaggio nel mosto dei nobili tannini di cui il Carignano ad alberello è particolarmente dotato. Terminata la fermentazione malolattica, il vino viene travasato in piccoli fusti di rovere francese di I° e II° passaggio a grana fine per un periodo di 10-12 mesi, durante il quale subisce un’evoluzione in termini biochimici, chimico-fisici ed organolettici. Successivamente il contatto con il vetro di alcuni mesi permette uno sviluppo precoce del bouquet.
caratteristiche organolettiche
Colore: profondo rosso rubino quasi impenetrabile. Profumo: intense note fruttate di more, mirtilli, vaniglia, mirto, cuoio e liquirizia. Gusto: ampio e vellutato, di grande struttura e persistenza aromatica, è un vino di corpo.
conservazione
Temperatura costante di 17 °C e un’umidità del 75-80%, al riparo dalla luce e bottiglia orizzontale.
servizio
Calice di grande ampiezza e imboccatura medio-larga, a una temperatura di 18 °C.
gastronomia
Si abbina a piatti a base di carne rossa, cinghiale, maialetto arrosto e pecorino sardo ben stagionato.