• italiano
  • inglese
  • tedesco
  • cinese
  • facebook
  • twitter
  • pinterest
  • instagram
home >> produzione >> eccellenze >> festanoria
Festa Noria
scheda
etichetta
riconoscimenti
Festa Noria
Vino Liquoroso
classificazione
Vino Liquoroso
provenienza
Vigneti allevati ad alberello ancora franco di piede (vigna latina), sulla costa nel basso Sulcis.
composizione del suolo
Prevalentemente sciolto e sabbioso.
uvaggio
Uve rosse autoctone
clima
Caldo-arido in estate, temperato d’inverno.
epoca di raccolta
Raccolta manuale che inizia a fine Settembre e termina la prima-seconda decade di Ottobre.
vinificazione
Le uve selezionate e colte a mano, dopo un lungo periodo di appassimento al sole, vengono vinificate con la classica vinificazione in rosso, partendo da una temperatura di circa 20°C, per arrivare ad un massimo di 28°C. Consumati circa i 2/3 degli zuccheri residui, il vino viene raffreddato per bloccare la fermentazione, e aggiunto di alcool vinico, ottenendo così un vino liquoroso con un residuo zuccherino importante ed un alcool finale di circa 16% Vol. Affinamento in piccole botti di rovere di terzo passaggio, per diversi anni.
caratteristiche organolettiche
Colore ambrato con riflessi rosso granati, olfatto intenso, balsamico con note di cannella, noce moscata e essenze di macchia mediterranea ( mirto, ginepro). Al gusto è avvolgente, caldo, pieno e persistente, massima espressione di un territorio. Vino da meditazione.
conservazione
Conservare ad una temperatura costante di 17 °C e un’umidità del 75-80%, al riparo dalla luce e mantenendo la bottiglia in posizione orizzontale.
servizio
Calice di grande ampiezza e imboccatura medio-larga, a una temperatura di 18 °C.
gastronomia
--